La nostra casa delle bambole

Per Natale la Piccola aveva un grande grandissimo desiderio… Un desiderio che teneva nascosto nel suo cuoricino da taaaanto tempo (diciamo da quando era nella pancia della sua mamma) Un desidero che la piccola duenne, date le sue limitate capacità verbali, aveva difficoltà ad esprimere…

Così, da brava madre qual sono, ho deciso di scrivere io a Babbo Natale per chiedergli la casa di bambole dei miei suoi sogni.

La nostra casa delle bambole è stata ordinata on line; abbiamo scelto un modello semplicissimo per poterlo poi personalizzare a nostro piacimento.

Gli arredi sono di Lidl, così come i personaggi (una famiglia con mamma, papà, bambino e bambina – noi! – e due nonni) ma alcuni pezzi li abbiamo presi da Tiger.

Di Tiger sono anche le carte che ho usato per tappezzare le pareti delle carte… Ovviamente tutte in tonalità vivaci ed allegre!

Sulla facciata ho invece aggiunto dei washi tape colorati e altri ritagli di carta.

Il risultato ci piace davvero tanto, voi che ne pensate?!?

Ps: ok, abbiamo aggiunto anche uno scivolo ma, ve lo assicuro, è solo temporaneo!

Condividi:
 
Carmela Deleo
Articolo creato 153

4 commenti su “La nostra casa delle bambole

    1. Grazie Chiara! Puoi sempre provare a modificarla in chiave maschile… Un garage per auto o un rifugio per animali. Non ti nego che spesso la nostra casa è invasa da schiere di dinosauri…

       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto