My sweet cake pops

Per la festa della mamma ho preparato dei cake pops buonissimi,  un mio cavallo di battaglia! Per questo, appena ho un pò di tempo, ne preparo un vassoio. 
Questa volta sono stati il mio personale regalo… a me stessa! Ne avevo davvero voglia; e le voglie, si sa, vanno assecondate…

I cake pops sono letteralmente delle palline di torta: potete quindi prepararli con l’impasto che preferite e scegliere marmellata o altre creme per amalgamare il tutto. L’importante è che l’impasto risulti compatto, in modo da non sfaldarsi nelle fasi successive.

Vi lascio qui sotto la mia ricetta, magari anche voi avete voglia di concedervi una piccola dolcezza!

Ingredienti:
150 gr di Cioccolato fondente 
(da sciogliere a b.m.)
110 gr di Burro fuso
15 gr di Cacao amaro 
120 gr di Zucchero
100 gr di Farina 
3 uova
1 bustina di Vanillina 
un pizzico di sale
Amalgamate tutti gli ingredienti e versate il composto in una teglia; cuocete a 180^ per mezz’ora. Potrete così sfornare un ottimo brownie,  squisito già com’è…

Ma voi non dovete fermarvi qui!
Fate raffreddare il brownie,  quindi sbriciolatelo in una ciotola e unite 150 gr di Mascarpone. Impastate il tutto e create delle palline, circa una ventina, che porrete in un vassoio in frigo; devono riposare trenta minuti almeno, diventando belle durette.
Quando saranno compatte, potete passare alla seconda fase della preparazione: sciogliete a b.m. 300 gr di Cioccolato bianco e immergetevi dentro le palline, aiutandovi con una forchetta o con uno stecco. Mettete i vostri cake pops a riposare di nuovo in frigo, magari dopo averli decorati con zuccherini colorati.

Ho fatto così tante volte questi cake pops che posso aggiungere alla ricetta qualche consiglio e un paio di trucchetti.

1) Se volete presentare i vostri dolci sullo stecco, ricordatevi di infilarlo nelle palline dopo averle formate e prima di ricoprirle di cioccolato. Vi consiglio però di sciogliere un pò di cioccolato bianco, immergervi lo stecco e poi infilarlo nel cake pop: in qst modo si formerà una specie di anellino alla base che, raffreddandosi in frigo insieme alle palline, suggellerà il tutto.

2) Dopo aver sciolto il cioccolato per la copertura, aspettate qualche minuto prima di tuffarci dentro i cake pops. Se il cioccolato sarà troppo caldo, non aderirà per bene ma scivolerà via. Fate comunque questa operazione con calma, ruotando pian pianino lo stecco e dando il tempo al cioccolato di coprire ogni parte delle sfere.

3) Potete far asciugare i vostri cake pops anche a testa in giù, servendovi di una base in polistirolo in cui infilare gli stecchi.  E se non avete un piccolo Mostriciattolo che vi gira in torno, rubandovi manciate di impasto, seguite i consigli della mitica Bakerella per creare creature dolcissime!

4) Come già detto, giocate con gli impasti! Cuocete un pan di Spagna bianco e coprite con cioccolato al latte, nocciole, ganache o ciò che più amate…

Dolcissimi esperimenti culinari a tutti voi!

Condividi:
 
Carmela Deleo
Articolo creato 152

2 commenti su “My sweet cake pops

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto